Page Loader

Compravendita > La proposta di acquisto

La proposta di acquisto

La proposta di acquisto è un documento che le parti possono firmare prima della compravendita vera e propria. Essa consiste nella manifestazione unilaterale della volontà di acquisto fatta da un possibile acquirente al proprietario del bene e con l'accettazione della proposta da parte del venditore, il contratto di compravendita è perfezionato e vincolante per entrambe le parti.
Normalmente la proposta d'acquisto è irrevocabile, cioè il proponente si obbliga a mantenerla ferma per un certo periodo di tempo durante il quale, anche se volesse revocarla, perché magari ha cambiato idea, non può farlo o, se lo fa, ciò non ha alcun effetto.


La proposta come il preliminare deve contenere tutti gli elementi essenziali e cioè:

la precisa descrizione del bene;
l'esatta individuazione del proprietario;
l'esatta individuazione dell'acquirente;
le obbligazioni del venditore e dell'acquirente;
il prezzo di vendita e le sue modalità di pagamento;
le condizioni della compravendita e le garanzie della stessa;
i documenti di provenienza del bene;
l'indicazione della presenza di eventuali formalità ipotecarie ed iscrizioni pregiudizievoli;
l'indicazione della situazione urbanistica e catastale del bene;
la decorrenza del possesso del bene;
termine entro il quale concludere il contratto definitivo;

Quando la proposta viene accettata si ha una manifestazione congiunta di volonta delle parti di giungere alla conclusione della compravendita che ha lo stesso valore del preliminare e come questo deve essere registrata.